MEPA

IL MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA), è uno strumento di eProcurement pubblico, gestito da Consip per conto del Ministero Economia e Finanze. Si tratta di un mercato interamente virtuale in cui le amministrazioni acquirenti e i potenziali fornitori si incontrano, negoziano e perfezionano on line contratti di fornitura legalmente validi.
STF è presente sulla piattaforma del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione come fornitore accreditato per tutta l’Italia nella categoria
ARREDI 104 – Arredi e complementi di arredo

Le PA possono ricercare, confrontare ed acquisire i beni proposti dalle aziende fornitrici abilitate a presentare i propri cataloghi sul sistema, per valori inferiori alla soglia comunitaria.
Gli acquisti possono essere effettuati secondo le seguenti modalità:

  • ODA Ordine diretto, cioè l’acquisto diretto da catalogo in base alle offerte pubblicate dai fornitori.
  • Trattativa diretta, con le modalità previste ai sensi dell’art. 36, comma 2 del D.Lgs. 50/2016 affidamento diretto o tramite procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando, con un solo operatore economico,  ai sensi dell’art. 63 del D.Lgs. 50/2016.
  • RDO Richiesta di offerta, grazie alla quale l’amministrazione può richiedere ai fornitori selezionandoli liberamente tra quelli abilitati, diverse e ulteriori offerte personalizzate sulla base di specifiche esigenze.

Questo sistema garantisce:

  • Risparmi di tempo sul processo di acquisizione di beni e servizi sotto soglia
  • Trasparenza e tracciabilità dell’intero processo d’acquisto
  • Ampiamento delle possibilità di scelta per le Amministrazioni, che possono confrontare prodotti offerti da fornitori presenti su tutto il territorio nazionale
  • Soddisfazione di esigenze anche specifiche delle Amministrazioni, grazie a un’ampia e profonda gamma di prodotti disponibili e la possibilità di emettere richieste di offerta