Qual è la sedia migliore per una sala congressi?

Qual è la sedia migliore per una sala congressi?

Nella scelta della sedia per una sala congressi è molto importante considerare sedute di qualità, disegnate e prodotte con attenzione all’ergonomia, ma soprattutto comode, anche con possibilità di imbottitura.

Ecco una selezione di alcune delle sedie migliori per sale congressi.

Sedie S220-S220T

Alla ricerca del comfort ritrovato, grazie alla particolare struttura di S220 che risulta ergonomica e funzionale. Ad altissima impilabilità, ottimizza lo spazio e lo arreda grazie alla versione con sedile e schienale in plastica disponibile in 7 varianti di colore. Tutta l’essenziale raffinatezza di S220 è valorizzata dalla versione in legno, declinata in due essenze, faggio o rovere nelle diverse finiture. A completare la gamma di S220, la versione con sedile e schienale imbottiti e rivestiti in ecopelle o tessuto con omologazione classe 1IM di reazione al fuoco. S220 è disponibile anche con braccioli e corredata di pratici accessori come gli agganci laterali tra sedia e sedia, la tavoletta scrittoio, il cestino portaoggetti. La versione con braccioli è bilanciata per appoggio sospeso a bordo tavolo.

Sedie S230-S230T

Una linea raffinata e modernissima, un tratto di puro design: S230 è una sedia perfetta per aule e uffici. Rapidamente impilabile, è prodotta in vari colori e disponibile con telaio a slitta o 4 gambe, con o senza braccioli. Questa serie prevede come accessori la tavoletta scrittoio, gli agganci per composizioni in file, il cestino portariviste. S230 può essere anche interamente tappezzata, per maggiore comfort.

Tavoli TP3000

Pensati specialmente per gli ambienti comunità, mense e contract, i tavoli pieghevoli hanno caratteristiche di semplicità e versatilità. Semplicità sia nel montaggio delle gambe che nel loro meccanismo di chiusura. Versatilità perché piegate riducono al massimo l’ingombro del tavolo. Leggeri e maneggevoli, questi tavoli sono facilmente impilabili. Le gambe sono in metallo verniciato con polveri epossidiche disponibili nel colore nero semilucido, alluminio goffrato o nelle finitura cromata. I piani di appoggio sono realizzabili in melaminico, laminato HPL o in legno multistrati grezzo con bordi antiurto in ABS.

Tavoli TP70P-TP70R

Progetto di tavoli ribaltabili, tavoli pieghevoli e tavoli fissi. Un unico design per una gamma che interpreta la richiesta di versatilità e mobilità degli spazi moderni. La versione ribaltabile ha un deciso carattere innovativo grazie all’unico comando di sblocco, che permette ad un singolo utente di movimentare tavoli di grandi dimensioni. La versione pieghevole offre contemporaneamente design e praticità e permette un maggior recupero dei volumi. La versione fissa completa la gamma e si caratterizza per il design essenziale e rigoroso. Le tre versioni sono proposte con finitura a polvere epossidica bianca, antracite, alluminio o nera e offrono molteplici standard dimensionali. Accessorio indispensabile per il collegamento tra i piani è un particolare aggancio in poliammide.

VERSIONE PIEGHEVOLE
Il meccanismo delle gambe pieghevoli è robusto e pratico. Le gambe sono fornite con livellatori Ø 40 in polipropilene color antracite. I tavoli possono essere accatastati per una maggiore ottimizzazione dei volumi.

VERSIONE RIBALTABILE
Un unico comando di sblocco, che permette ad un singolo utente di movimentare tavoli di grandi dimensioni. Le componenti esterne del meccanismo sono in polipropilene color antracite. Il tavolo si blocca automaticamente in posizione da lavoro. I tavoli sono aggregabili per permettere un maggior recupero dei volumi.